mercoledì 29 febbraio 2012

Come si fa il gigliuccio

Alcune amiche mi hanno chiesto come si fa il gigliuccio. Proverò ad accontentarle...
Spiegazione del punto gigliuccio:
Per prima cosa si sfila il tessuto che può essere cotone o lino basta che sia regolare (per regolare si intende che la trama e l'ordito devono avere lo stesso numero di fili in altezza e in larghezza in 10cm). Si toglie un filo, se ne lasciano 4, se ne tolgono 10, se ne lasciano 4 e se ne toglie uno.
Si fa un giro a punto quadro da destra verso sinistra, quindi si rovescia il lavoro. Il punto quadro ora è sulla parte alta rispetto a voi.
Affrancare (fissare) il filo e partire con un punto quadro prendendo la barretta formata dalla fila in alto...





E' importante in questo passaggio tirare bene il filo altrimenti il nodino scende sotto la metà

E questo è l'ultimo passaggio... poi si torna a fare il primo punto quadro


Fine............

12 commenti:

  1. Che precisione questa spiegazione!!! Ciao da Elisabetta

    RispondiElimina
  2. Il bello è che io, così lo so fare... Grazie ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. il tuo gigliuccio e meraviglioso io lo faccio in altri modi. sei bravissima un giorno ti mostrerò il mio rinacsimento.e un ricamo molto antico che ormai pochi lo sanno fare.ciao a presto.mi chiamo Giovanna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna
      credevo di aver pubblicato la risposta al tuo commento
      ma ultimamente ho il pc che fa quello che vuole... Si
      anima di vita propria e non ne vuol sapere di me che
      invece lo gestisco.
      Chiusa questa parentesi, devo ringraziarti della visita
      e devo anche dirti che mi hai messo una certa curiosità
      sul tuo rinascimento...
      Aspetto il giorno che vorrai mostrarmi quello che fai!!!
      Buona serata
      Elena

      Elimina
  4. ma l'angolo cm si fa risp al più presto

    RispondiElimina
  5. L'angolo lo fai come più ti piace.
    Intanto devi lanciare dei fili per formare delle barrette e ricoprirle a punto cordoncino e poi lanci dei fili in mezzo a croce e fare al centro un ragnetto. Questo è solo un es di angolo veloce ma ci sono molti altri angoli che puoi fare. Un blog molto buono è "Il piacere del ricamo" dove Silvana insegna sfilature e anche angoli.
    Purtroppo ci vorrebbe un post a parte per insegnare alcuni angoli.
    Spero di esserti stata di aiuto
    Buona serata
    Elena

    RispondiElimina
  6. Cara Elena il tuo pc è stato bravo mi ha inviato la tua risposta, al più presto ti invierò una foto del mio RINASCIMENTO. A presto ciao Giovanna.

    RispondiElimina

  7. spiegazione chiarissima,grazie
    ciao,fiorella

    RispondiElimina
  8. Adoro le sfilate!! io ho iniziato da poco col ricamo e già lo adoro! il gigliuccio poi è quello che adoro di più. I tuoi lavori sono spettacolari! Complimenti! ti aspetto sul mio blog anche se di ricamato non c'è ancora nulla!
    Ciao
    Arianna

    RispondiElimina
  9. Ciao!Complimenti;)hai le mani di fata;)esistono le riviste contenenti i corsi di sfilature?mi piacerebbe molto imparare le tecniche di rifiniutura x la biancheria ecc.Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie dei complimenti...
      In commercio ci sono riviste come Rakam che ti spiegano ( poco ) qualcosa, oppure dei numeri "speciali" di mani di fata che si chiamano PUNTI A GIORNO
      1-2-3-4... dove viene spiegato molto meglio il meccanismo della sfilatura.
      Oppure vai sul blog "Il piacere del ricamo" dove Silvana spiega benissimo o sul sito Ajour e guipure dove anche qui spiegano le sfilature a partire da zero.
      Buon proseguimento di lavori...
      Elena

      Elimina
  10. Grazie infinite!!Sono agnieszka(polacca).Da noi le nonne rendevano chic-osi i loro corredi.Come tutte le cose anche il ricamo é finito nell' dimemnticatoio...mi fa piacere di riscoprire le cose semplici ma nello stesso tempo elegan ti(scusa se ci sono gli errori)Grazie ancora una volta! agnieszka

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti. Mi fanno sempre piacere e...
mi aiutano a crescere.

Se ti va puoi vedere anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...